venerdì 2 marzo 2012

Purè di fave con cime di rapa



...Anche questo piatto l'ho scoperto grazie a Mimmo e ai piatti tipici della sua regione: è molto buono, appaga il palato, è un piatto completo e...fa bene!!!
La verdura tipica di accompagnamento è la cicoria, ma si può adattare tranquillamente a qualsiasi altra verdura a foglia verde, io l'ho già provato con le erbette e la catalogna, oggi invece è il turno delle cime di rapa!!!

Ecco le dosi:

200 g di fave messe in ammollo la sera prima
1 kg circa di cime di rapa
olio evo
sale

Sciacquare le fave dall'ammollo, metterle in una pentola, ricoprirle di acqua e farle cuocere per circa un'ora e mezza.
Nel frattempo pulire la verdura e farla cuocere al vapore (se usate la pentola a pressione è sufficiente aspettare il primo fischio).
Quando l'acqua delle fave sarà evaporata e saranno diventate un purè il piatto è pronto, salare, impiattare e servire con un velo d'olio buono buono!

Con questa ricetta partecipo al contest:

2 commenti :

  1. Che buono questo piatto!!! Le cime di rapa mi piacciono un casino!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, son proprio buone!! :)

      Elimina